In questo periodo in cui i festival e concerti sono fermi cosi come un po tutti noi, abbiamo deciso di intervistare alcuni Dj, producer  e cantanti, perchè anche in questi momenti la musica non si ferma mai.

In questo articolo abbiamo intervistato la regina delle cover Carolina Marquez, cosa ci avrà risposto?

E stato difficile iniziare a fare  la cantante ?

L’inizio è stato casuale. Sono partita dalle discoteche di tendenza del nord d’Italia, mentre facevo la vocalist qualcuno mi ha notato e ho inciso per la prima volta la mia voce.  Il mio primo singolo è stato pubblicato nel 1998 con un successo inaspettato. Da li è partita la mia carriera, devo dire che per quei tempi sono stata molto fortunata.

Raccontaci un po di te

Sono nata a Bogotà, la capitale della Colombia. Vivo in Italia dal 1991 e attualmente abito a Roma, ormai faccio parte di questa città e questa città fa parte di me.

Cosa pensi dei tuoi fan ? Ti amano ?

Certamente. Io Amo i miei fan e i miei fan mi Amano.

Cosa ti lega di più all' Italia ?

Sono legata a questo paese meraviglioso da tutte l’esperienze più importanti della mia vita. Sono cresciuta in Italia, ho fatto qui l’università, mi sono costruita una carriera con molta fatica e adesso ho la mia famiglia e i miei amici tutti qui.

Qual'è la tua canzone preferita?

Ne ho diverse, una per ogni stato d’animo. La canzone più femminista per me è No Rules di Dua Lipa, la più adrenalinica Bad Guy di Billie Eillish, la più sensuale Blue jeans di Lana del Rey, la più bella della storia Imagine di Jhon Lenon, la più romantica All of Me di John Legend, la più tosta Lose Yourself di Eminem. La lista è lunghissima.

Stai producendo qualche canzone ? Se si quando le potremmo sentire ?

Si, stiamo lavorando a due progetti contemporaneamente in collaborazione con altri artisti. Penso che per l’estate saremo pronti. Incrociamo le dita.

Sappiamo che hai collaborato con moltissimi artisti internazionali come Pitbull e Flo rida com'è lavorare con artisti di questo calibro ?

Per dieci anni ho avuto la fortuna di collaborare con grandi artisti americani, è stata una esperienza unica che mi ha fatto crescere molto, sia come persona che come artista.

Curiosità.... abbiamo notato che stai rivisitando molti successi italiani come "Su di noi" o "Sarà perché ti amo" come nascono le cover e perché ?

Tutto nasce dalla libera sperimentazione. Nella musica si dice che certe scelte artistiche si studiano le a tavolino, nel mio caso, non è cosi. Spesso tutto parte da una serie di strane coincidenze, dall’ intuizione e a volte da grandi colpi di fortuna.

Il tuo ultimo successo È "Courmayeur" targato DJ matrix (prod. Gabry Ponte) , com'è nata questa idea ?

Courmayeur è la cover di Sing La La La, un mio brano del 2013 in collaborazione con Flo Rida, che in quegli anni ha rilanciato in europa la tendenza delle sonorità anni 90 e delle collaborazioni tra artisti di diversi contesti. Con Dj Matrix, Ludwig e Gabry Ponte abbiamo pensato di riproporre una versione in italiano visto il grande successo di Sing La La La e della certificazione del Disco d’oro in Italia del 2013.
Ad oggi Courmayeur conta più di dieci milioni di ascolti su Spotify Italia e a metà giugno uscirà un nuovo remix di Gabry Ponte.  Anche questa volta siamo in corsa per il Disco d’oro.

Hai altre passioni oltre alla musica?

Oltre alla musica mi occupo di arte e fotografia in modo professionale. Ho un master in arte contemporanea che mi ha permesso di entrare a fare parte di questo contesto. Invece come hobby faccio yoga e pratico la meditazione ogni giorno.

Per restare aggiornati sulle uscite di Carolina Marquez

Prova Apple Music gratis per 3 mesi

Ascolta su Spotify

Ascolta su Amazon Music

Prova Amazon Music Unlimited gratis qui

Usa la nostra Skill per restare aggiornato.